****************************************************************************************************************************************************


HOME--------------------INFISSI in ALLUMINIO------LAVORI in LEGNO

mercoledì 10 giugno 2015

Farsi un’idea da soli è sbagliato

Molti nella discussione gender paventano timore per via del documento/ testo scientifico e non normativo dell OMS 2010. I sostenitori e promotori no gender lo usano in maniera scorretta e terroristica,ma siete dislessici o cosa? siete in grado di leggere un documento e farne un riassunto o alle elementari vi hanno bocciato ripetutamente? e non capisco perché invece che riassumerlo e distorcerlo con parti perverse e messo in catene di s antonio su whatapp e facebook non inserire un bel link che rimandi al documento in questione…come faccio io: Qui la ricerca del 2010 del OMS
Qui la ricerca del 2010 del OMS
Ah no, è vero, permettere ai propri amici/fedeli/comuni cittadini di farsi un’idea da soli è sbagliato, vanno indottrinati vero?vero??? Quindi poco conta cosa scrivano nel documento originale, ma solo quello che ci racconta il “nostro” no gender, lui sa, lui ha capito tutto… Nei documenti originali è vero si parla di masturbazione fin dai 4 anni, ma non si dice che VADA INSEGNATA, si spiega solo che vanno fornite corrette informazioni ai bimbi; bimbi che in certi casi a quell’età si toccano, che scoprono l’esistenza dei genitali (che siano maschili o femminili)( a chi genitore non è capitato di vedere qst atteggiamenti??) e vanno istruiti nel far capire loro che non vi è nulla di male nella loro scoperta e nella loro curiosità!( e aggiungo che ci sono modalità di interazione proprio dei genitori per qst fase) .Da nessuna parte nel documento si parla d’insegnare la masturbazione, ma solo di fornire informazioni, e di farlo in TUTTO il cammino fino alla fase adolescente. Maggiore sarà la consapevolezza del proprio corpo minori saranno i rischi di disagio in età meno infantile. Vogliamo davvero che i nostri figli crescano ancora col concetto che toccarsi porta alla cecità? Io credo di no, credo che nel 2015 l’educazione sessuale debba essere insegnata sempre di più, per evitare il contrarre malattie o le gravidanze indesiderate.( non mancano vicende di madri "bambine" L’OMS con questo testo scientifico(NON NORMATIVA) non vuole introdurre la masturbazione e il sesso nell’infanzia, vuole solo aiutare a spiegare cose difficili come le differenze tra i sessi( solo studiando il corpo umano semplicisticamente come si fa ad eludere il sesso????), la normalità di un pene o di una vagina, cose difficili per MOLTI genitorI da trasmettere ai propri figli(COSI MI PARE DI CAPIRE IN QST MESI), un po’ per retaggio culturale, un po’ per imbarazzo.



Nessun commento: