****************************************************************************************************************************************************


HOME--------------------INFISSI in ALLUMINIO------LAVORI in LEGNO

lunedì 12 dicembre 2011

Eco-Dritte di fine 2011


Ecco come realizzare un netto risparmio in bolletta e non solo  :
Un abitazione di 70/100mq ha almeno 10 punti luce da 100w(vecchio tipo comprate per soli 8 euro  ), facendo una media annua arriviamo circa a : 6 lampadine accese 7 ore al giorno, pari a 4kw al giorno,circa 1500kw annui x €0,17/kw , fanno  € 260 annui di consumi.
Ora sappiamo che 10 lampade a risparmio energetico(100w di luce che consumano 20w), costano 50 euro e per alimentarle  occorre un quinto della spesa sopra riportata(€260/5) circa 50euro.

Mediamente per 10 lampadine vecchio "stile", si  spendono 260euro  all’ anno per alimentarle.
Mediamente per 10 lampadine a risparmio energetico ,si  spendono 50euro  all’ anno per alimentarle.
Ecco recuperati 200euro annui in bolletta elettrica.
Per la cronaca , un portatile acceso notte e giorno per un anno consuma circa 100euro(i primi anni con batterie efficienti la spesa va dimezzata).
Cambiamo spesa ,ma restiamo sull’ energetico.
Spesa carburante per un auto che gira esclusivamente sull’ Isola:
Con un auto a benzina,  si spendono  tra  gli 800/1200euro all’ anno  ( un auto che percorre 13/18km/L).
Con un auto elettrica, se ne spendono 7 volte di meno(100/200euro annui).
Ecco recuperati 1000euro annui per il trasporto.
Chi ha un SUV o un auto superiore ai 1400cc e chi non fa risparmio energetico  , onestamente......... non ha futuro e lo compromette anche ai nostri figli nonché all' Isola intera.
Una precisazione  sull' uso delle auto-elettriche abbinata al  consumo energetico casalingo:
LE COLONNINE PUBBLICHE A PREZZO STABILE DELLA CORRENTE SAREBBERO L'IDEALE !!!!!
in alternativa ,causa assenza amministrativa caricare la propria auto elettrica esclusivamente dalle 19 in poi per grattare ancora sul prezzo 

Occorre precisare che in italia si pagano €0,14 al kWh di media, ma se una famiglia media (2700 kWh/anno) ricarica la GEM4 sempre a casa, allora pagherà indicativamente l'elettricità per l'auto elettrica il valore di 18 o 23 €cent/Kwh per questioni di politica energetica scelta dallo Stato.
Politica energetica:
Attualmente si incentiva il risparmio energetico(fascia oraria e consumo totale annuo di kw annui) ,quindi meno consumi e migliore è il prezzo di offerta.
Fasce di consumo annuo di Kw :da 0 a 1800; da 1801 a 2640 ;da 2641 a 4440 ;oltre 4440.
Fasce orarie :F2 e F3, tariffa migliore dalle 19 alle 8 del mattino seguente, grosso modo 1cent in meno .
Quindi possiamo dire che :
Un auto-elettrica che percorre 10mila km all' anno consuma circa 1000kw pari a €180 o €230.
Un auto a benzina che percorre 10mila km all' anno consuma circa 730litri pari a €1200 o sicuramente nei mesi a venire molto di più.


*Poi importantissimo da tener presente ,gli acquisti di elettrodomestici (cucina, frigo,deumidificatore,lavatrice, etc9esclusivamente di classe AA o AA+, per i piccoli fon,piastra per capelli,aspirapolvere .....max 1500w.
Non fatevi ingannare dalle numerose offerte del periodo occhio ai Watt e meglio spendere pochi euro in più ,tanto rientrano alla prima bolletta e guadagni per le altre!!!!

Queste, alcune delle notizie mai avute dai media tradizionali  e occultate ,o addirittura all’ oscuro delle nostre amministrazioni locali  .
Felice Anno nuovo e che l’ informazione sia con Noi.

Nessun commento: