****************************************************************************************************************************************************


HOME--------------------INFISSI in ALLUMINIO------LAVORI in LEGNO

lunedì 18 gennaio 2010

Una considerazione sull applicazione economica del fotovoltaico ,forse poco compresa nella mia esposizione nei post precedenti.


Esempio1 :
1 casa - 2300/2600kw annui - 350/450 euro annui ; ricavo 1000 euro di vendita in conto energia costo impianto da 1,5kwp da 10000 euro.
Esempio2 :
1 casa - 2700/3500kw annui - 600 /900 euro annui ; ricavo 1450 euro di vendita in conto energia costo impianto da 2,5kwp da 18000 euro.
-----------------------------------------------------------
L' esempio1 fa risparmio energetico guadagna circa 600euro annui e 16 anni per ammortizzare .
L' esempio2 non fa risparmio energetico guadagna circa 600euro annui e 30 anni !!!per ammortizzare .
"Non ho menzionato i 5/10 che pagano non meno di 1500!!!! euro l' anno di enel , che dovrebbero investire 30mila euro di impianto che produrrebbe 800 euro/annui di guadagno, ( 40 anni!!!per ripagarlo).."
I due esempi sono le conseguenze di truffe matematiche da parte di chi ci dovrebbe controllare, attualmente sul fotovoltaico c' è molta superficialità (impiantistica superflua e non controllo del consumo)
=
l' idea appare non conveniente, o chi si imbatte ne resta scottato.
IMMAGINATE una politica d' informazione e sviluppo rivolta da un organo isolano verso ..............15000 famiglie con gli adatti requisiti al progetto ,un finanziamento regionale , rispetto economico ambientale , ingegno al ricavo comune usando un fondo comune, tutto questo significherebbe che : Con il fotovoltaico in 15 anni , quei 100milioni di euro stanno di nuovo lì per essere rinvestiti e le 15000 famiglie non pagano più l enel.
Mentre ci troviamo difronte :

Nessun commento: